Blog

Ai vostri figli non regalate macchine e case. Regalate una laurea, vale di più 13AGO

Ai vostri figli non regalate macchine e case. Regalate una laurea, vale di più

Se volessi dare un futuro ad un ragazzo gli darei una laurea, non un appartamento. Le statistiche dicono che gli frutterà di più

Cosa regalare ai figli per i loro 18 anni, una casa o una laurea? Se è al futuro che pensi, meglio la seconda.
Ti spiego perchè.

Secondo una ricerca di Career Paths, un investimento sulla laurea vale fino a 16 volte in più di uno fatto nel mercato immobiliare.
Il tasso di rendimento sulla laurea, infatti, va dal 30 al 69%, mentre quello di un investimento su una casa è del 4,2% se decidessimo di affittarla per guadagnarci.
Il problema degli italiani è che hanno una visione patrimoniale del valore delle cose.
Ai figli preferiscono dare oggetti di proprietà (case, macchine, gioielli), quando dovrebbero pensare in grande, al vero “valore” di una cosa per i vantaggi che porterà. Come un titolo di studio.

1 – MEGLIO LA LAUREA? SI

Come si è calcolato ciò?
Si è confrontato lo stipendio ottenuto da un ragazzo grazie alla laurea diviso le spese totali per ottenerla (tasse, spese libri e costo della vita da fuorisede), con i guadagni ottenuti affittando un appartamento diviso la spesa per acquistare il suddetto immobile.
I risultati?
I ricavi sono del 69% per una laurea triennale, del 53% per una laurea magistrale, del 52% se si studia alla Bocconi e del 30% se si manda il proprio figlio ad un college della Ivy League, ovvero l’eccellenza accademica americana.
I ricavi riguardo gli affitti, invece, sono molto più bassi: solo 4,2% della cifra investita nella casa (dato calcolato su 13 città italiane).

2 – LAUREA: ECCO I GUADAGNI

Analizziamo i costi di una laurea e i rispettivi stipendi dei neolaureati ad un anno dal titolo.

Una laurea Triennale costa 19mila euro (ogni anno si spende in media 1.400 euro in tasse, 4.500 euro per il costo della vita da fuori sede e 450 euro in libri. Il tutto moltiplicato per tre anni equivale a 19.000 euro).
Ad un anno dalla laurea un neolaureato ha uno stipendio medio di 13.200 euro annui (netti).
Cosa vuol dire questo? Che dopo la laurea, dopo soli 12 mesi si sono guadagnati 13.200 dei 19.000 investiti (ovvero il 69%).
Mica male considerando che un ragazzo di 23 anni ha altri 40 anni di lavoro e lo stipendio è destinato a salire.
Stesso discorso per chi non si ferma alla Triennale ma va oltre.
Per una laurea Magistrale italiana (spesa totale media 31.750 euro) ad un anno dalla laurea si guadagnano 16.800 euro netti: un rendimento del 53%

Chi si iscrive alla Bocconi dovrà sostenere una spesa di 85mila euro a causa delle tasse più costose (10mila euro l’anno) e dal costo della vita di Milano (7mila euro l’anno).
Tuttavia lo stipendio medio dei bocconiani a un anno dal titolo è di 44.346 euro, cioè un rendimento del 52%.
In America le rette stellari delle università di Yale e Harvard (costo totale di 200mila dollari) garantiscono un reddito annuo di 60mila dollari, ovvero un rendimento del 30%.

Insomma, saranno felici i genitori che potranno vedersi ripagati dell’investimento in pochi anni.

3 – ANCORA CONVINTO CHE SIA MEGLIO IL MATTONE? LEGGI QUI

E se l’investimento virasse su un appartamento a Milano da 200.000 euro?
Comprandolo e mettendolo in affitto si guadagnerebbero in media 8.400 euro annui.
Senza considerare i costi extra causati da imposte e tasse (Irpef, Tasi, spese di condominio e di ristrutturazione e disastri vari), si avrebbe un rendimento del solo 4,2% (8.400 diviso 200.000)!!
Certo, avresti una casa, ma non potresti dire di avere un tetto sulla testa dato che per guadagnare devi affittarla a qualcun altro.
In sintesi, ci impiegheresti 24 anni per recuperare la cifra iniziale di 200.000 euro investiti (nella migliore delle ipotesi), per poi iniziare a guadagnare!

Se sei uno studente o ti appresti a iscriverti ad un’università, condividi sulla tua bacheca questo articolo.
Tu sei il più grande investimento che i tuoi genitori abbiano fatto.
Tu vali, lo dicono i numeri. Non lasciarti scoraggiare.

Metti mi piace alla pagina Classup e seguici per essere aggiornato su ciò che riguarda la vita da studente:)

Serve aiuto? Contattaci